Fca, nuovi massimi da 2001 su attese positive collocamento bond, azioni

mercoledì 3 dicembre 2014 13:29
 

MILANO, 3 dicembre (Reuters) - Fiat-Chrysler (Fca) è in netto rialzo alla borsa di Milano, in un mercato positivo sul prossimo collocamento delle azioni e del bond convertendo, che includono di fatto azioni Ferrari, che verrà successivamente scorporata.

Il titolo, secondo i grafici Reuters, dopo il massimo di ieri a 10,58 euro, è su livelli che non vedeva dal 2001.

La società nel 2001 aveva Cnh e Iveco, ora scorporate, e non aveva Chrysler.

Alle 13,15 italiane, sale del 3,4% a 10,86 euro, dopo un nuovo massimo a 10,89 euro, con scambi per 12 milioni di pezzi da una media giornaliera di 17,8 milioni.

I trader sottolineano che non ci sono indicazioni chiare su quando partirà il roadshow per l'operazione di rafforzamento patrimoniale stimata in 4 miliardi che prevede, oltre alla vendita di azioni e obbligazioni Fca, anche il collocamento del 10% di Ferrari a Wall Street.

Secondo un trader, questo é un segnale positivo che fa pensare che bond e azioni siano virtualmente già collocate, grazie alla forte attrattività legata al diritto di ricevere azioni Ferrari rivenienti dallo spinoff.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...