Tesoro riacquista titoli a medio-lungo per 4,036 mld in buyback

mercoledì 3 dicembre 2014 11:55
 

MILANO, 3 dicembre (Reuters) - Il Tesoro italiano ha riacquistato nell'odierna operazione di buyback cinque titoli a medio-lungo termine per complessivi 4,036 miliardi di euro.

Si tratta di tre Btp e due Cct.

Il Btp marzo 2015 è stato riacquistato per 907 milioni, contro un importo offerto dagli investitori per 2,006 miliardi, con un prezzo medio ponderato a 100,548. Il Btp maggio 2016 è stato acquistato per 1,079 miliardi contro offerte per 2,035 miliardi e a un prezzo pari a 102,611. Il Btp maggio 2017, riacquistato per 812 milioni contro offerte per 1,559 miliardi, ha registrato un prezzo a 101,449.

Il Cct settembre 2015 è stato riacquistato per 715 milioni a fronte di un ammontare offerto dagli investitori per 1,623 miliardi, con un prezzo pari a 100,106. Il Cct luglio 2016 è stato invece acquistato per 523 milioni contro 1,285 miliardi, con un prezzo pari a 100,113.

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia