Borsa Usa in rialzo su M&A, bene energia e auto, vola Digital Ally

martedì 2 dicembre 2014 18:46
 

NEW YORK, 2 dicembre (Reuters) - Gli indici di Wall Street proseguono in moderato rialzo, sostenuti da alcuni deal di M&A.

La debolezza persistente del greggio non influisce negativamente sui titoli energetici, che, anzi, attirano acquisti per via di quotazioni giudicate attraenti dagli investitori. In evidenza Marathon Petroleum (+4% circa) e Valero Energy (+3,5% circa).

Per quanto riguarda le operazioni di M&A, Cypress Semiconductor Corp balza del 15% circa sull'annuncio dell'acquisizione di Spansion Inc (+22% circa) per circa 4 miliardi di dollari in contanti.

Al galoppo Avanir Pharmaceuticals Inc (+13% circa) dopo che la giapponese Otsuka Pharmaceutical ne ha annunciato l'acquisizione per circa 3,5 miliardi di dollari.

Case automobilistiche premiate sulle vendite di novembre: Fiat Chrysler Automobiles +2,7% circa e General Motors +1,2% circa.

Tra gli altri titoli in evidenza, Biogen Idec Inc (+6% circa) festeggia i risultati di Fase III di un farmaco sperimentale per la cura dell'Alzheimer.

Digital Ally vola (+40% circa) all'indomani dell'intervento del presidente Barack Obama, che ha chiesto ai parlamentari di approvare una spesa di 263 milioni di dollari nell'arco di tre anni per dotare di videocamere indossabili le forze dell'ordine, in risposta alle proteste dopo la sentenza di Ferguson. Per lo stesso motivo macinano denaro Taser International (+9% circa) e Image Sensing Systems (+21% circa).

Royal Caribbean Cruises corre (+5% circa) sull'ingresso nell'indice S&P 500.

Attorno alle 18,45 italiane, il Dow Jones guadagna lo 0,3%, l'indice S&P 500 lo 0,41% e il Nasdaq lo 0,35%.   Continua...