Saipem, nessuna comunicazione su stop South Stream, attività prosegue

martedì 2 dicembre 2014 11:29
 

MILANO, 2 dicembre (Reuters) - Saipem, in riferimento al contratto per la realizzazione del gasdotto South Stream, rileva di avere appreso dai media le dichiarazioni delle autorità russe e del presidente di Gazprom relative allo stop del progetto.

La società di ingegneristica e costruzione dichiara di non aver ricevuto alcuna comunicazione di formale interruzione del contratto dal cliente South Stream Transport BV.

L'attività operativa è pertanto in corso. La società sottolinea, inoltre, che le modalità di interruzione dei lavori e di una eventuale cancellazione sono disciplinate contrattualmente.

Saipem si è aggiudicata due contratti per la prima e la seconda linea del tratto a mare del progetto per un valore di 2,4 miliardi di euro che prevede la realizzazione di un gasdotto per portare il gas russo in Europa via balcani bypassando l'Ucraina. La controllante di Saipem, Eni, partecipa con una quota del 20% al progetto.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia