Btp aprono in calo ma spread su Bund stringe a minimo da febbraio 2011

martedì 2 dicembre 2014 09:10
 

MILANO, 2 dicembre (Reuters) - Avvio in calo per il mercato obbligazionario italiano, che tuttavia mostra un andamento migliore rispetto a quello tedesco, come dimostra la discesa dello spread di rendimento Btp/Bund a 10 anni al livello più basso dall'inizio di febbraio 2011.

Intorno alle 9 il tasso del decennale italiano, che ieri ha toccato il minimo storico a 2,002% su speculazioni dell'annuncio di un intervento non convenzionale della Bce già giovedì prossimo, sale a 2,024% da 2,016% di ieri in chiusura .

Lo spread di rendimento con l'analoga scadenza del Bund scende a 128 punti base, minimo dal 3 febbraio 2011, dai 129 punti base di ieri sera.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Btp aprono in calo ma spread su Bund stringe a minimo da febbraio 2011 | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%