RPT-Morto Silvano Andriani, il cordoglio di Napolitano

lunedì 1 dicembre 2014 13:25
 

(Ripete con riga saltata in prima versione)

ROMA, 1 dicembre (Reuters) - E' morto Silvano Andriani, dopo una vita dedicata all'impegno politico nel vecchio Pci fino a diventarne senatore, poi nel mondo assicurativo e bancario con ruoli apicali di amministratore nel gruppo Monte dei Paschi di Siena.

Ne dà notizia una nota del Quirinale nella quale Giorgio Napolitano, che di Andriani è stato amico e collega in più occasioni, parla di "improvvisa scomparsa".

Andriani era nato in Puglia nel 1933 e studiò a Napoli dove iniziò anche il suo impegno politico.

Nel 1978 diventa direttore poi presidente fino al 1989 del Centro studi di politica economica (Cespe) il cui ufficio di presidenza è formato da Giorgio Amendola, Giorgio Napolitano ed Eugenio Peggio.

Dal 1983 al 1992 è senatore.

Nel 1993 entra a far parte della Deputazione amministratrice del Monte dei Paschi di Siena, del cui cda fa parte fino al 2002. Dal 1994 al 1998 diventa membro del consiglio di amministrazione del Italian international bank, del gruppo Mps, della quale diventa anche presidente. Dal 1995 al 1999 fa parte del consiglio nazionale dell'Abi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia