Telecom Italia, Catania a processo per insider - fonte giudiziaria

venerdì 28 novembre 2014 16:05
 

ROMA, 28 novembre (Reuters) - Elio Cosimo Catania, già componente del Cda di Telecom Italia, è stato rinviato a giudizio con l'accusa di avere passato a un redattore del Messaggero notizie relative alla situazione della società.

Lo ha deciso il gup Nicola Di Grazie che ha fissato il processo per il 3 marzo 2015, secondo quanto ha riferito una fonte giudiziaria.

Il reato contestato al consigliere è abuso di informazioni privilegiate.

Il 13 settembre del 2013 Catania è stato sospeso per due mesi dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Roma. Durante l'estate dell'anno scorso l'ufficio e l'abitazione del manager sono stati oggetto di perquisizione.

Catania davanti al provvedimento del magistrato ha preferito rassegnare le dimissioni dal cda della compagnia telefonica.

L'avvocato di Catania non ha risposto alla e-mail di Reuters che gli chiedeva un commento.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia