Ferrari, loyalty shares è solo una delle ipotesi allo studio - Elkann

venerdì 28 novembre 2014 13:13
 

MILANO, 28 novembre (Reuters) - Ferrari non ha in programma di cambiare l'AD e sta valutando, fra altre ipotesi, l'istituzione del meccanismo delle loyalty shares che premierebbe l'investitore di lungo periodo.

Lo ha detto il presidente di Exor John Elkann a margine di una presentazione a Milano, aggiungendo che parlare di un bond Ferrari "è prematuro".

"Il vertice di Ferrari è molto chiaro, non c'è in programma un cambio del ceo", ha detto Elkann. L'AD di Ferrari è Amedeo Felisa.

In merito all'ipotesi loyalty shares ha risposto "ad oggi è una ipotesi, tra le tante". Elkann ha escluso che Exor voglia costruire intorno a Ferrari un polo del lusso.

Il meccanismo delle loyalty shares ha consentito agli azionisti di lungo periodo di Fiat di raddoppiare il numero dei diritti di voto.

(Stefano Rebaudo)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia