PUNTO 1-Vaccino anti-influenzale, Novartis nega correlazione con morti

venerdì 28 novembre 2014 10:01
 

(Aggiunge comunicato Iss)

MILANO, 28 novembre (Reuters) - Non c'è una correlazione causale tra il vaccino anti-influenzale Fluad e i tre decessi sospetti avvenuti in Italia. E' la posizione di Novartis , contenuta in una nota diffusa nella serata di ieri, in risposta alla decisione dell'Agenzia del farmaco (Aifa) di bloccare due lotti del vaccino prodotto dal colosso svizzero.

Novartis afferma di aver riesaminato i due lotti e di aver constatato che sono "conformi all'intera produzione e agli standard qualitativi". Il gruppo elvetico aggiunge che sta collaborando con l'Aifa per chiarire la vicenda.

Con una nota pubblicata oggi, l'Istituto Superiore di Sanità (Iss) dice di appoggiare "la decisione dell'Aifa". L'Iss, "a cui sono stati affidati i controlli di tali lotti, produrrà i risultati delle analisi nel più breve tempo possibile".

Detto questo, l'Iss "raccomanda fortemente di continuare nella campagna vaccinale anti-influenzale, che ogni anno contribuisce a far superare la stagione invernale a milioni di persone, soprattutto anziani e soggetti nelle fasce di popolazione più fragili per le quali, senza vaccinazione, le complicazioni dell'infezione influenzale potrebbero essere gravi e, in molti casi, fatali".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia