Moviemax, Nannoni si dimette da presidente in seguito ad indagini

giovedì 27 novembre 2014 09:34
 

MILANO, 27 novembre (Reuters) - Andrea Nannoni si è dimesso dalla carica di presidente e consigliere di Moviemax Media Group .

Nannoni, si legge in un comunicato, ha motivato la scelta "come conseguenza della necessità di poter dimostrare con la massima serenità la totale estraneità ai fatti oggetto dell'indagine in corso da parte della mgistratura requirente in relazione ad eventuali irregolarità relative all'aumento di capitale sottoscritto da Computio Finance SA e all'impegno di futura sottoscrizione di un aumento di capitale da parte di Sugarmovies Limited nell'ambito della procedura di concordato preventivo in continuità".

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia