Intesa SP guarda a M&A nel risparmio in Usa,Uk,Svizzera,occasioni in Italia-AD

giovedì 27 novembre 2014 07:56
 

MILANO, 27 novembre (Reuters) - Intesa Sanpaolo valuta la crescita con acquisizioni nel private banking, nell'asset management e nelle assicurazioni, con focus su paesi a tripla A come Stati Uniti, Regno Unito e Svizzra oltre che sull'Asia. In Italia è pronta a cogliere eventuali opportunità nel private banking e nel risparmio gestito.

E' quanto dice, in un'intervista al Corriere della Sera, l'AD Carlo Messina che conferma l'interesse per Coutts, società di private banking del gruppo Rbs, ma non "a qualunque prezzo". Rbs peraltro, dice, "è restia a venderla".

L'AD ribadisce il target di utile al 2017 "anche se lo scenario di crescita in Italia è peggiorato" e sull'ipotesi di dividendo straordinario spiega che "in funzione degli aspetti regolatori che verranno definiti entro il 2015 dal 2016 l'eccesso di capitale non destinato alla crescita verrà restituito agli azionisti".

Intesa, sottolinea Messina, è il promo erogatore di prestiti in Italia. "Inoltre, entro la fine dell'anno avremo raccolto 12,5 miliardi dalla Bce: credito a condizioni vantaggiose destinato alle famiglie e alle imprese italiane, di fatto già interamente allocati", dice.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia