Telecom Italia, pochi spazi in attuale rating per operazione Oi - Fitch

mercoledì 26 novembre 2014 18:10
 

MILANO, 26 novembre (Reuters) - BT Group e Telecom Italia hanno annunciato possibili operazioni di consolidamento, ma ai rating attuali BT ha molta più flessibilità per raggiungere i suoi obiettivi.

Lo scrive l'agenzia di rating Fitch che, in merito a Telecom Italia, fa riferimento a una possibile combinazione tra la controllata brasiliana Tim Brasil e Grupo Oi .

Telecom Italia "non ha virtualmente spazi nel suo rating BBB- con outlook negativo e qualunque accordo che portasse a un aumento del debito metterebbe sotto ulteriore significativa pressione il rating", dice la nota Fitch.

"Una fusione può essere strutturata senza aumentare il debito, ma Oi ha un rating BB+, con liquidità sotto pressione, quindi una fusione con una parte di Oi o tutta Oi, potrebbe non dare alla nuova entità spazi significativi sul rating".

BT ha detto di aver ricevuto richieste di acquistare due operatori mobili: O2, controllato da Telefonica ed EE, joint-venture tra Orange e Deutsche Telekom.

Un'acquisizione migliorerebbe il profilo operativo di BT e il rating BBB con outlook positivo ha spazi ragionevoli per un aggiustamento del debito legato alle operazioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia