RPT-Pop Milano, su governance linee guida su ultima proposta - Castagna

mercoledì 26 novembre 2014 14:40
 

MILANO, 26 novembre (Reuters) - Pop Milano conferma la roadmap già delineata che prevede una revisione della governance sulle linee guida di quella già proposta lo scorso anno e che dovrebbe essere riproposta in occasione della prossima assemblea di aprile sul bilancio.

Lo ha detto l'AD Giuseppe Castagna a margine di un convegno.

"La tabella di marcia è sempre la stessa, ad aprile faremo l'assemblea" ha detto Castagna ricordando che l'eventuale nuova governance entrerà comunque in vigore nel 2016 cioè alla scadenza degli attuali organi.

"La linea direttiva è quella che abbiamo tracciato l'anno scorso e che non è stata bocciata. Ha vinto in assemblea ma non ha avuto i 2/3", del quorum necessario per l'approvazione delle modifiche allo statuto, ha sottolineato.

Quanto a possibili legami tra il nuovo modello di governance e il processo di consolidamento del settore atteso l'anno prossimo Castagna ha specificato che i due temi viaggiano su binari separati.

"Il consolidamento dipenderà dalle condizioni di mercato e dalle condizioni che la Bce, anche tramite la Banca d'Italia vorra porre", dice l'AD.

"La governance va su un discorso stand-alone e sarà, secondo me, molto simile a quella che avevamo proposto l'anno scorso, con qualche novità perché intanto sono intervenute delle nuove norme", in tema di organizzazione e governo societario, ha aggiunto.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia