Ansaldo STS balza in borsa dopo indiscrezioni su offerta cinese

mercoledì 26 novembre 2014 10:19
 

MILANO, 26 novembre (Reuters) - Ansaldo STS corre in borsa spinta, secondo i trader, dalle indiscrezioni stampa su una possibile offerta cinese per il settore trasporti messo in vendita da Finmeccanica che comprende in primo luogo Ansaldo Breda ma anche STS.

Intorno alle 10,10 il titolo sale del 4,48% a 8,395 euro con volumi sopra la media in un mercato fiacco (FTSEMib -0,2%). La controllante Finmeccanica guadagna lo 0,6%.

Il Corriere della Sera scrive oggi che Insigma Group avrebbe trovato in Xinzhu corporation un nuovo alleato dopo il passo indietro di China Scr e sarebbe per questo pronta a rientrare in gara in concorrenza con Hitachi.

"E' una notizia positiva", commenta un broker che sottolinea in particolare il fatto che l'offerta di Insigma sarebbe vincolante.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia