PUNTO 1-Metroweb, deal con Telecom solo a condizioni molto severe - Antitrust

martedì 25 novembre 2014 18:22
 

(Aggiunge altre dichiarazioni ultimo paragrafo)

ROMA, 25 novembre (Reuters) - Per il presidente dell'Antitrust, Giovanni Pitruzzella, un eventuale ingresso di Telecomn Italia in Metroweb richiederebbe una valutazione particolarmente seria da parte dell'Antitrust, ma potrebbe avere il via libera a condizioni molto severe come quelle imposte nel caso Unipol-Fonsai.

"Questa ipotesi è stata oggetto di valutazione nell'analisi dei mercati dell'accesso che abbiamo appena concluso insieme all'Agicom. Lì non abbiamo fatto nomi, ma c'è il caso dell'operatore che controlla la rete e vuole allargarla. Un caso come quello meriterebbe una valutazione particolarmente seria da parte nostra, ma potrebbe essere adottato con condizioni molto severe come quelle del caso Unipol-Fonsai", ha detto Pitruzzella, rispondendo nel corso di un dibattito a una domanda del moderatore sull'ipotesi di acquisizione della quota di minoranza di Metroweb da parte di Telecom Italia.

Pitruzzella ha anche detto che né Agicom né Antitrust sono state per ora investite della questione.

Pitruzzella, infine, ha tenuto a precisare che nel caso di Unipol-Fonsai "sono stati posti limiti molto severi: la vendita di asset e un tetto del 30% a livello provinciale della quota di mercato".

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia