Gtech, prestito ponte per acquisizione Igt ridotto a 6,6 mld dlr-nota

martedì 25 novembre 2014 09:02
 

MILANO, 25 novembre (Reuters) - Gtech ha annunciato un'ulteriore riduzione del prestito ponte senior a 364 giorni finalizzato all'acquisizione dell'americana Igt di circa 3,6 miliardi di dollari.

Lo si apprende in una nota della società che specifica come l'importo complessivo del prestito ponte, anche in virtù di una recedente riduzione di 500 milioni, risulti ora di circa 6,6 miliardi rispetto ai 10,7 originari.

La riduzione del prestito, si spiega, segue l'adozione da parte dei detentori dei bond Gtech 2018 e 2020 (entrambi da 500 milioni di euro), nelle assemblee degli obbligazionisti tenutesi ieri, delle delibere straordinarie proposte nell'ambito della proceduta di 'consent solicitation' proposta dalla stessa Gtech.

Le delibere prevedono l'approvazione della fusione di Gtech in Georgia Worldwide come parte dell'acquisizione di Igt, e una serie di consensi e rinunce legate all'operazione, da parte degli obbligazionisti.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato completo cliccando su.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia