PUNTO 1-Eni, siglato accordo esplorazione petrolio e gas con Ghana

lunedì 24 novembre 2014 13:16
 

(Aggiunge dettagli)

ACCRA, 24 novembre (Reuters) - Il governo del Ghana ha annunciato di aver firmato un accordo da 6 miliardi di dollari per consentire a Eni Exploration di avviare i lavori nel blocco Offshore Cape Three Points e schierare una terza unità galleggiante di produzione, stoccaggio e scarico (Fpso).

L'accordo è soggetto al via libera del parlamento e il blocco dovrebbe iniziare la produzione di petrolio e gas entro metà 2017, si legge in una nota. Il Ghana produce circa 100.000 barili al giorno dal giacimento offshore Jubilee e intende avviare la produzione di petrolio e gas dal giacimento TEN nel 2016.

Un quotidiano locale, il Daily Graphic di oggi scrive che l'accordo concluso con Eni e Vitol Exploration prevede investimenti per 6 miliardi di dollari nel progetto Sankofa. Un esponente di Ghana national Petroleum Corporation, partner del progetto, sottolinea che l'importo copre tutti i costi legati alla produzione di petrolio e gas, incluso il costo iniziale del Fpso.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 1-Eni, siglato accordo esplorazione petrolio e gas con Ghana | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,367.75
    +0.45%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,433.73
    +0.43%
  • Euronext 100
    981.28
    +0.41%