Fincantieri, memorandum con Carnival e CSSC su navi crociera in Cina

venerdì 21 novembre 2014 09:16
 

MILANO, 21 novembre (Reuters) - Fincantieri ha firmato due memorandum d'intesa, con Carnival e con China CSSC Holdings Limited, controllata di China State Shipbuilding Corporation, volti ad esplorare la possibilità di una joint venture nelle costruzioni navali nel settore cruise per il mercato cinese.

Fincantieri, si legge in un comunicato, "lavorerà con CSSC per sviluppare la capacità cantieristica della Cina nel comparto crocieristico". Carnival, invece, "contribuirà... a creare una vision, la definizione e le specifiche per le navi che saranno costruite in Cina".

Il titolo ha aperto in buon rialzo in borsa, guadagnando nelle prime battute un abbondante punto percentuale in un mercato che sale dello 0,3%.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia