Mediatrade, Procura Milano ricorre in appello

giovedì 20 novembre 2014 12:50
 

MILANO, 20 novembre (Reuters) - La Procura di Milano ha fatto ricorso in appello contro la sentenza di primo grado dell'ambito del processo Mediatrade.

Lo riferiscono fonti giudiziarie.

A inizio luglio i giudici della seconda sezione penale del Tribunale del capoluogo lombardo avevano in parte assolto e in parte prescritto il vice presidente di Mediaset Pier Silvio Berlusconi e il presidente Fedele Confalonieri, accusati di presunta frode fiscale relativa al consolidato del gruppo.

Il processo di primo grado - in cui erano imputate complessivamente dieci persone, accusate a vario titolo di frode fiscale e riciclaggio - è uno stralcio del procedimento principale sulla compravendita dei diritti tv Mediaset.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia