Saipem sale in controtendenza spinta da operazioni di M&A nel settore

giovedì 20 novembre 2014 10:42
 

MILANO, 20 novembre (Reuters) - Saipem in buon rialzo in borsa, in controtendenza rispetto al resto del mercato, aiutata dalle operazioni di M&A nel mondo oil & gas che spingono le valutazioni del settore.

Di oggi la notizia dell'offerta della francese Technip (-6% in borsa) per la concorrente CGG (+18%) che però ha respinto la proposta. Il FTSE Mib cede l'1,3%, lo stoxx oil&Gas è tra i settori migliori in Europa con un -0,14%.

Intorno alle 10,30 Saipem sale dell'1,94% a 13,14 euro con volumi nella media dopo aver chiuso ieri in netto calo. Negli ultimi tre mesi ha perso più di un quarto del suo valore.

"Il titolo è sceso moltissimo ed è iniziato a risalire dopo aver toccato un importante supporto", premette un analista. "Certamente tutto il movimento nel settore - oggi in Francia, ma anche il deal recente di Halliburton e Baker Hughes - è il segno di una certa vivacità e spinge le valutazioni delle società potenzialmente coinvolte come Saipem, che è in vendita", spiega. "Credo anche che Saipem sia stata troppo penalizzata dal crollo del greggio e che sia sottovalutata rispetto ai fondamentali".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia