Fiat-Chrysler rafforza jv Cina con Gac, conferma target produzione

giovedì 20 novembre 2014 09:37
 

MILANO, 20 novembre (Reuters) - Fiat Chrysler (Fca) e Guangzhou Automobile (Gac) hanno annunciato un rafforzamento della propria collaborazione, che include la produzione in loco di un modello Chrysler e la costituzione di un'entità commerciale comune che si occuperà dell'espansione della rete.

Lo dice una nota, che ribadisce gli obiettivi di produzione in Cina a 760.000 veicoli entro il 2018.

Le parti hanno concordato di portare un modello Chrysler da realizzare in loco, da aggiungere a quelli del marchio Fiat già presenti. Annunci su nuovi prodotti verranno fatti in futuro.

Il gruppo prevede inoltre di produrre a livello locale tre nuovi modelli Jeep entro fine 2016 al fine di arrivare, anche attraverso importazioni, a un portafoglio completo di Suv.

L'espansione commerciale punta a raddoppiare le reti di Gac e Fca entro il 2018, operazione per la quale sarà necessario il supporto di "nuovi investitori".

"Gac approfitterà di questa opportunità per collaborare con i principali marchi di Europa e Stati Uniti al fine di avanzare nel processo di globalizzazione", dice nella nota il presidente di Gac Zhang Fangyou.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia