Borsa Usa in calo dopo record di ieri, occhi su minute Fed

mercoledì 19 novembre 2014 17:09
 

NEW YORK, 19 novembre (Reuters) - La borsa Usa è in calo, dopo la chiusura di ieri sui massimi per Dow Jones e S&P, in attesa delle minute del più recente policy meeting della Federal Reserve, che saranno pubblicate intorno alle 20 (ora italiana).

"Posso capire che il mercato sia un po' teso dopo aver fatto un nuovo massimo e sia in pausa in attesa delle minute Fed", ha detto Paul Zemsky della Multi-Asset Strategies and Solutions di Voya Investment Management.

Intorno alle 16,50, il Dow Jones scende dello 0,32%, il Nasdaq dello 0,8% e l'S&P 500 dello 0,44%.

Staples sale del 9,9% dopo i risultati trimestrali migliori delle attese, mentre torna a crescere la domanda per forniture da ufficio.

Con segno più anche Target, che sale del 5,3%, e Lowe's in crescita del 5,9% dopo la pubblicazione dei risultati.

Cliffs Natural Resources ha annunciato di stare valutando l'uscita dalle operazioni nel ferro grezzo, che potrebbe portare alla chisura della miniera Bloom Lake in Quebec. Il titolo scende del 13,7%.

Le azioni di Vipshop sono in calo del 10% dopo che le previsioni di vendita del sito Web cinese non hanno battuto le attese per la prima volta in questo anno fiscale.

  Continua...