Screen Service, ammessa al concordato preventivo da Tribunale Brescia

mercoledì 19 novembre 2014 16:56
 

MILANO, 19 novembre (Reuters) - Il Tribunale di Brescia, riunito in Camera di Consiglio, ha accolto l'istanza di concordato preventivo con riserva presentata da Screen Service , fissando quale termine per l'integrazione della domanda concordataria "piena" il 21 dicembre prossimo.

Ne dà notizia un comunicato.

Nel Provvedimento del Tribunale i giudici hanno accolto le argomentazioni della società, in particolare modo relativamente alla possibilità di accedere alla procedura, ancorché la società avesse già beneficiato del termine previsto dal 182 bis VI a seguito della domanda presentata il 15 novembre 2013 e poi ritirata, prima dell'omologa, il 28 maggio scorso.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Screen Service, ammessa al concordato preventivo da Tribunale Brescia | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,330.42
    +1.02%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,413.97
    +0.91%
  • Euronext 100
    974.25
    +0.60%