PUNTO 3-Enel, collocamento quota Endesa a 13,5-13,8 euro - fonti

mercoledì 19 novembre 2014 16:17
 

(Aggiunge dettagli)

MILANO, 19 novembre (Reuters) - La quota della controllata spagnola Endesa, che Enel intende collocare, avrà una forbice di prezzo compresa fra i 13,5 e i 13,8 euro ad azione e le prenotazioni hanno già superato almeno 1,5 volte l'offerta.

Lo hanno detto oggi tre fonti a conoscenza della situazione, il giorno prima che si chiudano le prenotazioni dell'offerta.

Nessun commento da Enel, che vuole vendere tra il 17% e il 22% di Endesa, di cui detiene circa il 92%, per tagliare il proprio debito.

L'obiettivo di indebitamento di Enel per fine 2014 è di 39-40 miliardi. Dalle dismissioni quest'anno l'azienda - la utility più indebitata d'Europa - conta di ricavare oltre 4 miliardi.

Con questa operazione Enel potrebbe raccogliere sul mercato 3,1 miliardi di euro, secondo il prospetto dell'offerta, con il collocamento retail per il 15% delle azioni e l'85% destinato agli investitori istituzionali.

Banco Santander, BBVA, Credit Suisse e JP Morgan sono joint global coordinator, Mediobanca è advisor di Enel.

(Stephen Jewkes)   Continua...