Finanza, nasce K.red, piattaforma unica in filiera recupero crediti

mercoledì 19 novembre 2014 12:35
 

MILANO, 19 novembre (Reuters) - Nasce una nuova realtà per coprire l'intera filiera del credit management. Lo studio legale La Scala, Bassilichi, Bassnet (società del gruppo Bassilichi) e IRS annunciano la costituzione della joint venture K.red, istituita, si legge in un comunicato, per offrire una piattaforma unica di servizi integrati di home collection, phone collection e recupero giudiziale.

La nascita di K.red, spiega a Reuters l'avvocato Christian Faggella, managing partner dello studio La Scala, punta a "mettere in un'unica realtà tutta la filiera del recupero crediti", che ora soffre della separazione netta fra attività stragiudiziale e ambito degli studi legali.

Interlocutore di K.red è il mondo del credito: banche, innanzitutto, ma anche finanziarie e società di leasing. Le sofferenze bancarie, del resto, sono in crescita, come testimonia l'ultimo rapporto Abi, riferito a settembre.

E l'avvocato Faggella ricorda che, alle sofferenze bancarie, "vanno sommati i dati delle finanziarie non iscritte all'Abi: si parla di circa 80 miliardi".

Non bastasse, c'è il grande magma degli incagli, difficile da quantificare perché dipende dalla classificazione dei singoli istituti.

Massimo Vittorelli, direttore commerciale di Bassilichi, spiega che "si tratta di un vero matrimonio", destinato a dare vita, l'anno prossimo, a una nuova società, in cui confluiranno Bassnet e i partner di Bassilichi.

Alessandro Viola, socio e direttore commerciale di IRS (società specializzata in home e phone collection), aggiunge che, al momento, "non è prioritario rivolgerci al credito commerciale", ovvero K.red sarà focalizzata sul mondo della finanza, facendo leva sull'anagrafica di Npl di Bassilichi. In prospettiva, però, la piattaforma potrebbe allargarsi ad altre aree.

(Massimo Gaia)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia