PUNTO 2-Finmeccanica, offerta vincolante di Hitachi per Ansaldo Breda

martedì 18 novembre 2014 18:30
 

* Scorsa estate offerta non vincolante anche da cinese Cnr

* Finmeccanica conferma tempi rapidi per la cessione

* Gruppo intende dismettere anche la quotata Ansaldo Sts (Aggiunge valutazioni da bilanci, aggiorna quotazione)

ROMA, 18 novembre (Reuters) - Finmeccanica comunica di aver ricevuto ieri, entro i termini di scadenza, un'offerta vincolante da parte della giapponese Hitachi per la controllata del settore ferroviario Ansaldo Breda.

In estate il gruppo attivo nei settori difesa e aerospazio aveva ricevuto offerte non vincolanti per Ansaldo Breda da parte di Hitachi e dei cinesi di Cnr Corporation.

Finmeccanica ha annunciato da tempo la dismissione delle aziende nei settori non strategici tra cui quelle del settore ferroviario che comprendono oltre ad Ansaldo Breda anche la quotata Ansaldo Sts per ridurre l'indebitamento e scongiurare un downgrading del proprio merito di credito.

Subito dopo la pubblicazione della notizia il titolo Finmeccanica, fino ad allora in territorio negativo sul timore di un possibile slittamento dei tempi per le offerte, è arrivato a guadagnare il 2% ed ha poi chiuso a quota 7,44 euro (-0,6%).

Nella nota Finmeccanica dice che "si avvia ora la fase di analisi dell'offerta ai fini dell'avvio del processo di negoziazione, secondo i tempi indicati dalla società in sede di conference call sui risultati dei primi nove mesi 2014", conclude la nota.

In quella occasione l'amministratore delegato Mauro Moretti, annunciato per il 17 il termine per la presentazione delle offerte vincolanti, aveva detto: "Immediatamente dopo decideremo", prevedendo una chiusura della cessione entro la fine dell'anno.   Continua...