Bond euro aprono in lieve rialzo, futures Btp fermi dopo frenata ieri

mercoledì 19 novembre 2014 08:55
 

LONDRA, 19 novembre (Reuters) - Apertura in territorio
positivo per i futures Bund, mentre risultano invariati i
contratti sul Btp, in un mercato che continua a ragionare sulle
probabilità di un quantitative easing in Europa.
    La buona indicazione giunta ieri dallo Zew tedesco non ha
sostanzialmente raffreddato le aspettative di un QE, specie dopo
le parole di lunedì dal presidente della Bce Mario Draghi,
secondo cui l'acquisto di titoli di Stato rientra tra gli
strumenti a disposizione della Bce. 
    Ieri pomeriggio poi, in un'intervista pubblicata sul sito
del FT, il membro dell'esecutivo Bce Peter Praet ha sottolineato
che non ci sono "tabù" per gli esperti della banca centrale che
stanno studiando le nuove misure monetarie da adottare nel caso
in cui quelle attuali si dimostrino insufficienti a
rivitalizzare l'economia della zona euro.
    Il mercato obbligazionario italiano riparte stamane dopo
qualche limitata presa di beneficio vista nella seduta di ieri.
Il tasso decennale - sceso lunedì fino al 2,28%, ai minimi da
inizio settembre - è risalito sopra il 2,30% (chiusura al
2,32%); lo spread Btp/Bund ha terminato l'ultima seduta a quota
152.
    Sul primario è di scena oggi il Portogallo con un'offerta
fino a un miliardo di scadenze brevi, 3 e 12 mesi. La seduta più
movimentata sul fronte aste sarà comunque quella di domani, con
i collocamenti a lungo francesi e spagnoli, cui si aggiungerà
anche un collocamento a breve irlandese.
                                                                
                 
 ========================= ORE 8,40 ===========================
 FUTURES EURIBOR DIC.          99,905 ( inv. )
 FUTURES BUND DICEMBRE       151,71  (+0,12)          
 FUTURES BTP DICEMBRE        131,09  (+0,01)      
 BUND 2 ANNI             100,032 (-0,011)  -0,018% 
 BUND 10 ANNI           101,946 (+0,088)   0,791% 
 BUND 30 ANNI           119,102 (+0,262)   1,676% 
 ==============================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia