UnipolSai, non saranno più utilizzati marchi Milano Assicurazioni e Sasa

lunedì 17 novembre 2014 19:18
 

MILANO, 17 novembre (Reuters) - A partire del primo gennaio 2015, quando verrà completato il passaggio ad Allianz degli asset ex Milano Assicurazioni, i due marchi Milano Assicurazioni e Sasa, le compagnie ex gruppo Fonsai assorbite dal gruppo Unipol, non verranno più utilizzati.

E' quanto emerge dalla relazione al bilancio al 30 settembre di UnipolSai in riferimento alla conclusione del procedimento di inottemperanza dell'Antitrust e dell'istanza promossa dal gruppo bolognese per ottenere la revisione di alcune misure previste dall'Autorità per concedere il via libera alla fusione.

Il provvedimento con il quale l'Antitrust ha deciso, tra le altre cose, di non erogare alcuna sanzione, è stato trasmesso alla società lo scorso 4 novembre ed è stato pubblicato oggi nel bollettino settimanale dell'Autorità.

In particolare Unipol e UnipolSai avevano sostenuto, in relazione alla vendita degli asset richiesta dall'Antitrust, che la mancata cessione dei marchi in questione non poneva problemi di tipo concorrenziale.

Di conseguenza hanno chiesto di revocare la misura o in alternativa, se tale richiesta non venisse accolta, si sarebbero impegnati "a non utilizzare i marchi", si legge nel provvedimento dell'Antitrust.

Le altre misure alternative accolte dall'Antitrust riguardano la fusione di Liguria Assicurazioni e Liguria Vita in UnipolSai, e la "liberalizzazione del portafoglio clienti gestito da ciascuna agenzia, per un ammontare pari all'eccesso di premi esistente, nelle sole province di Barletta-Andria-Trani, Cosenza, Enna, Catania, Ragusa, Cagliari", si legge nella relazione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia