Alitalia, ok condizionato Ue a offerta di Etihad per acquisto 49%

venerdì 14 novembre 2014 19:16
 

BRUXELLES, 14 novembre (Reuters) - La Commissione europea ha approvato l'acquisto da parte di Etihad del 49% di Alitalia, condizionato alla rinuncia delle due compagnie agli slot sulla tratta Roma-Belgrado.

Lo dice oggi una nota della Commissione.

"La Commissione europea ha autorizzato, ai sensi del regolamento Ue sulle concentrazioni, la proposta di acquisizione del controllo comune di New Alitalia (Italia) da parte di Alitalia Compagnia Aerea Italiana S.p.A. ("Alitalia CAI", Italia) ed Etihad Airways PJSC ("Etihad", Emirati Arabi Uniti)", si legge nel comunicato.

"New Alitalia rileverà le attività aeronautiche di Alitalia CAI. La decisione è subordinata, in particolare, all'impegno assunto da Alitalia CAI ed Etihad di liberare alcuni slot a favore di nuovi operatori presso gli aeroporti di Roma Fiumicino e di Belgrado", prosegue la nota.

Attualmente Alitalia CAI e Air Serbia (controllata in parte da Etihad) sono i soli vettori a offrire voli diretti sulla rotta Roma-Belgrado.

"La Commissione temeva che il monopolio generato dall'operazione sulla rotta Roma-Belgrado avrebbe potuto comportare un aumento dei prezzi e una minore qualità del servizio per i passeggeri".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia