Mondadori tonica in borsa dopo trimestrale e guidance 2014

venerdì 14 novembre 2014 11:30
 

MILANO, 14 novembre (Reuters) - Mondadori festeggia in borsa il suo ritorno all'utile nei tre mesi estivi - dopo sette trimestri consecutivi in rosso - e la promessa di un 2014 almeno in pareggio.

Intorno alle 11,20 il titolo guadagna il 4% a 0,61 euro dopo essere salito fino a oltre il 6%; volumi già pari alla media di un'intera seduta. Da inizio anno ha perso quasi il 60% del suo valore.

Azzera invece il buon rialzo iniziale RCS (-33% da inizio anno), che come la concorrente ha annunciato ieri a mercati chiusi dati trimestrali in netto miglioramento sul fronte della redditività, seppur con un risultato netto ancora negativo.

"I risultati trimestrali di Mondadori sono superiori alle nostre stime sotto ogni profilo, grazie all'andamento positivo dell'area Libri che è cresciuta a doppia cifra trainata dal settore Scolastica", commenta in una nota Kepler Cheuvreux che conferma il giudizio "hold" e target price a 0,75 euro.

Anche Mediobanca Securities - che ribadisce il suo "neutral" con target 1,31 euro - sottolinea la forte ripresa della divisione libri e parla di "buon trimestre", anche se vede ancora come problematica la struttura finanziaria del gruppo.

Rcs, che scambia piatta, soffre un po' il downgrade a "hold" da "buy" di Equita che giudica "in linea con le attese" i risultati del trimestre ma vede un rischio di esecuzione del piano di dismissioni da 100 milioni da realizzare entro il prossimo settembre. Su Mondadori Equita conferma "reduce".

Akros ribadisce invece su Rcs il giudizio "buy" dopo risultati trimestrali "in linea" e la conferma dei target di fine anno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...