PUNTO 1-Ferragamo sale dopo conti, per broker non ci sono sorprese negative

venerdì 14 novembre 2014 10:56
 

(Aggiorna)

MILANO, 14 novembre (Reuters) - Tonico sin dall'avvio, Ferragamo sta registrando una delle migliori performance del listino.

Attorno alle 10,40 il titolo del gruppo fiorentino, passato attraverso un'asta di volatilità, guadagna il 4,01%, a 20,5 euro, dopo aver segnato un massimo di 20,99 euro. Intensi gli scambi: sono passati di mano oltre 960.000 pezzi, contro una media dell'intera seduta di 730.000 negli ultimi trenta giorni.

Ieri, a mercati chiusi, la casa di moda ha pubblicato i risultati dei primi nove mesi.

Complessivamente positivi i commenti dei broker in assenza di brutte sorprese: Bryan Garnier ha tagliato il fair value a 23,4 da 23,7 euro, ma ha confermato buy.

In un report datato ieri, Credit Suisse (che ha rating outperform e target di 22 euro) scrive che i risultati sono sufficienti a rassicurare il mercato.

Banca Imi conferma il rating "hold" e preannuncia una revisione del targe price. Secondo la banca italiana, lo scenario del quarto trimestre prevede una crescita a una cifra delle vendite e margini stabili.

Banca Akros taglia il target price a 24 da 24,70 euro, conermando "accumulate" e sottolinea la bontà dei risultati nel contesto difficile in cui opera Ferragamo.

Equita Sim ("buy", 23,3 euro) parla di "newsflow rassicurante".   Continua...