Bioera, Unopiù ammessa al concordato preventivo

giovedì 13 novembre 2014 14:53
 

MILANO, 13 novembre (Reuters) - Il Tribunale di Roma ha approvato il piano di salvataggio presentato da Bioera per la società Unopiù, ammettendo quest'ultima al concordato preventivo.

Una nota spiega che dopo l'omologa del concordato preventivo si potrà procedere alla finalizzazione dell'accordo di investimento siglato tra le due società a fine giugno, in base a cui Bioera acquisirà una partecipazione del 100% del capitale dell'azienda attiva nell'arredamento per esterni.

Il Tribunale di Roma ha inoltre fissato per il 28 gennaio 2015 l'adunanza dei creditori chiamati ad esprimere il voto sulla proposta presentata.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia