Montepaschi, Ubs scende a 1,875% da 3,42% fine ottobre - Consob

giovedì 13 novembre 2014 13:26
 

MILANO, 13 novembre (Reuters) - La banca svizzera Ubs ha tagliato la propria partecipazione in Montepaschi, in due passaggi, all'1,875% dal 3,42%.

È quanto emerge dalle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti.

In data 5 novembre, la quota è stata inizialmente portata al 2,058% (di cui l'1,521% senza diritti di voto) dal 3,42% detenuto a fine ottobre. Il giorno successivo - 6 novembre - la partecipazione è stata ulteriormente abbassata all'1,875%.

Ubs è global coordinator dell'aumento di capitale fino a 2,5 miliardi di euro di Montepaschi, approvato dal consiglio della banca toscana proprio in data 5 novembre.

In Borsa il titolo Montepaschi ha chiuso la seduta del 5 novembre in rialzo del 6,31% e quella del 6 novembre in calo del 3,62%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

, ubs e' scesa all'1,875% da 3,42% il 6 novembre in due passaggi - consob