Borsa Milano rimbalza dopo caduta ieri, ma scambi ridotti

giovedì 13 novembre 2014 12:01
 

MILANO, 13 novembre (Reuters) - Piazza Affari è in rialzo in un mercato che mette in scena un rimbalzo fiacco e senza convinzione, con gli investitori esteri che restano tendenzialmente venditori.

Secondo i trader, al di là delle valutazioni sui singoli titoli, il fattore decisivo è che l'Italia resta una zona che ha poche prospettive di crescita.

L'indice nelle ultime sedute si è mosso in modo altalenante, ma nel solito ampio range da almeno un paio di settimane. I trader ieri parlavano di movimenti speculativi poco giustificati da ragioni fondamentali.

Alle ore 12 l'indice FTSE Mib e l'Allshare salgono dello 0,75%.

Scambi a 900 milioni di euro.

L'indice europeo FTSEurofirst segna +0,5%.

Tra i bancari, UNICREDIT e INTESA salgono di oltre l'1%.

In rialzo di circa il 3% POP MILANO, secondo la stampa, candidata a un'integrazione con CARIGE, che guadagna oltre il 3%. Trader cautiu sulla possibilità che il matrimonio avvenga e che sia in grado di rivalutare le azioni delle banche.   Continua...