Carige, possibile risposta da Bce su capital plan a metà dicembre - Montani

mercoledì 12 novembre 2014 18:30
 

MILANO, 12 novembre (Reuters) - Banca Carige stima di potere ricevere intorno alla metà del mese prossimo una risposta dalla Bce sul 'capital plan' presentato nei giorni scorsi per ripianare lo shortfall da 814 milioni di euro emerso nei test europei.

Lo ha detto l'AD Piero Luigi Montani, nel corso della conference call sui risultati trimestrali.

"Riteniamo possibile avere un'informazione ufficiale e precisa intorno a metà dicembre. Se avverrà prima saremo contenti, ma non sono in grado di fare anticipazioni precise", ha detto l'AD.

Le azioni approvate dal Cda della banca ligure il 26 ottobre scorso per fare fronte all'esigenza di una dotazione patrimoniale aggiuntiva prevedono un aumento di capitale tra 500 e 650 milioni e alcune cessioni di asset dopo quella già realizzata con la vendita delle compagnie assicurative controllate ad Apollo Managament.

"Tutto il programma è stato dettagliato al nuovo regolatore a Francoforte. Al momento non siamo in grado di fare anticipazioni, c'è ancora un'interlocuazione aperta", spiega Montani a chi chiedeva qualche dettaglio sulle azioni previste.

"Solo quando avremo più chiarezza su quello che dirà il regolatore saremo in grado di fornire maggiori dettagli", conclude.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia