Finmeccanica non commenta voci su gara per settore ferroviario

mercoledì 12 novembre 2014 14:00
 

ROMA, 12 novembre (Reuters) - Finmeccanica "non commenta indiscrezioni di stampa" circa la gara per la cessione del settore ferroviario dopo che questa mattina il Corriere della sera ha scritto che si sarebbe "defilata" la cinese Cnr .

E' quanto ha riferito a Reuters il portavoce del gruppo.

Entro lunedì 17 sono attese le offerte vincolanti per Ansaldo Breda che, con Ansalso Sts, è una delle due aziende del gruppo nel settore ferroviario in fase di dismissione.

Le manifestazioni di interesse selezionate erano state quelle presentate dalla cinese Cnr Corporation e dalla giapponese Hitachi.

Il Corsera questa mattina ha scritto che "ha scelto di defilarsi China Cnr Corporation. Resta interessato il partner Insigma".

Il titolo intorno alle 14 perde il 3,50% a 7,17 euro in una borsa che perde circa il 2%.

Nessun commento da piazza Montegrappa anche alle dichiarazioni di ieri sera da parte del presidente del Consiglio Matteo Renzi che ha detto di avere ricevuto ieri a palazzo Chigi l'Ad del gruppo Mario Moretti per parlare delle "strategie del gruppo" e in particolare del settore aerospaziale.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia