Seat PG, perdita 9 mesi a 109 mln, Ebitda -53%, conferma target piano

martedì 11 novembre 2014 16:25
 

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Seat Pagine Gialle chiude i primi nove mesi dell'anno con un Ebitda consolidato di 40,7 milioni, in calo del 53,3%, e ricavi di 307 milioni, in diminuzione del 20,9%.

La perdita del gruppo è pari a 108,8 milioni da 113,1 milioni nei primi nove mesi del 2013.

L'indebitamento finanziario netto al 30 settembre ammonta a 1,587 miliardi (1,46 miliardi a fine 2013).

A fronte di questi risultati Seat conferma in una nota il "sostanziale raggiungimento degli obiettivi di piano previsti nel budget 2014, nonostante il peggioramento delle previsioni macroeconomiche".

L'area Seat (che include Seat Pagine Gialle, Seat Pagine Gialle Italia e le società Digital Local Services) ha registrato infatti nei nove mesi ricavi per 295,3 milioni, pari a circa il 74% di quelli previsti per l'intero anno e un Ebitda di 42,2 milioni a fronte di un obiettivo di 32 milioni; il valore di ordini da clientela acquisiti al 30 settembre ammonta a 248,9 milioni, leggermente superiore alle previsioni di piano (241,5 milioni).

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia