Credito Valtellinese, utile netto al 30 settembre 7 mln

martedì 11 novembre 2014 14:20
 

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Credito Valtellinese ha chiuso i primi nove mesi del 2014 con un utile netto di 7 milioni di euro, sottolinendo però che "la debolezza dello scenario economico (..) condizionerà la dinamica reddituale del gruppo dei prossimi trimestri".

Una nota precisa che i crediti verso la clientela si attestano a 19,7 miliardi di euro, rispetto a 20,2 miliardi al 31 dicembre 2013.

In dettaglio, i crediti in sofferenza raggiungono 1,05 miliardi di euro, con un aumento del 30% a fronte di 809 milioni al 31 dicembre 2013, e presentano un livello di copertura pari a 55,3%.

Il patrimonio netto di pertinenza del gruppo al 30 settembre registra una consistenza di 2,4 miliardi di euro. Il common equity TIER1 è pari a 2 miliardi di euro a fronte di attività di rischio ponderate (RWA) per 17,2 miliardi di euro.

Il Common Equity Tier1 ratio si attesta all'11,8%.

La banca sottolinea però che "la debolezza dello scenario economico, le prospettive di tassi di interesse ancorati ai minimi storici per un periodo ancora prolungato e un minor contributo dei profitti del portafoglio finanziario condizioneranno la dinamica reddituale del gruppo dei prossimi trimestri".

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia