Telecom tonica in borsa, +3% su indiscrezioni vendita torri in Brasile

martedì 11 novembre 2014 09:56
 

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Telecom Italia in
spolvero oggi a Piazza Affari sulle indiscrezioni riportate da
un quotidiano di trattative in corso per la cessione delle torri
di Tim Brasil.
   Intorno alle 9,45 il titolo guadagna il 3,5% % a 0,88 euro
con oltre 30 milioni di pezzi scambiati ancora sotto la media di
un'intera seduta (115 milioni). Il comparto delle tlc europeo
sale del 2% trainata da Vodafone che guadagna il 5% circa. Oggi
il colosso delle tlc britannico ha rivisto al rialzo l'outlook
sugli utili core dopo aver registrato un forte miglioramento dei
ricavi trimestrali grazie anche alla domanda crescente di
servizi sul mobile sui principali mercati europei, compresa
l'Italia.
   Il Sole-24 Ore scrive American Tower sarebbe in pole
position per l'acquisizione delle torri di Tim Participacoes
, la controllata brasiliana di Telecom, e la cifra
messa sul tavolo sarebbe vicina a 900 milioni di euro.
   Icbpi dice che la notizia "sarebbe positiva anche se con la
maggiore flessibilità finanziaria di Tim Brasil potrebbero
crescere i timori di una possibile offerta per l'aggregazione
con OI. Il tema del consolidamento in Brasile resta il
principale catalyst del titolo".
    
    (Giancarlo Navach)
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia