Oi, offerta dos Santos su Portugal Telecom inappropriata e fuori tempo

lunedì 10 novembre 2014 11:01
 

LISBONA, 10 novembre (Reuters) - Il gruppo brasiliano Oi ha detto che considera inappropriata e fuori tempo l'offerta per Portugal Telecom (Pt) da parte della figlia del presidente angolano Isabel dos Santos, dopo la decisione di fondere le due società.

"Il cda di Oi considera inopportuno qualunque cambiamento dei contratti definitivi firmati con Portugal Telecom l'8 settembre", ha detto Oi in una nota.

In quella data le assemblee dei soci hanno approvato i nuovi termini della fusione Pt-Oi.

Dos Santos ha annunnciato un'offerta per Portugal Telecom a 1,35 euro per azione, condizionata al raggiungimento del 50% del capitale, nel tentativo di superare quella da 7 miliardi di euro per le attività portoghesi di Oi, lanciata da Altice.

L'autorità della borsa portoghese ha sospeso oggi le azioni Portugal Telecom, che venerdì hanno chiuso a 1,2170 euro, dopo l'offerta presentata da Isabel dos Santos.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia