PUNTO 1-Buzzi, utile netto 9 mesi a 55,4 mln, conferma guidance 2014

venerdì 7 novembre 2014 17:36
 

(Aggiunge dettagli)

MILANO, 7 novembre (Reuters) - Buzzi Unicem ha chiuso i primi nove mesi del 2014 con risultati in linea alle attese degli analisti e conferma la guidance per il 2014 di un Ebitda in miglioramento e poco sopra i 400 milioni di euro.

L'utile netto si è attestato a 55,4 milioni di euro da 27,9 milioni dello stesso periodo del 2013, con un fatturato piatto a 1,9 miliardi circa (+0,2%) e un Ebitda in crescita del 10,8% a 302,5 milioni.

I dati del 2013 sono stati riesposti in seguito all'adozione dei nuovi principi contabili sulla partecipazione in Messico, che dal 1° gennaio 2014 viene valutata a patrimonio netto.

I risultati dei primi nove mesi risentono di un effetto cambio sfavorevole, soprattutto in Russia e Ucraina, ma pesano anche costi non ricorrenti per 4,6 milioni di euro (erano 1,9 milioni nel 2013) legati in parte ai costi di ristrutturazione in Italia.

Il periodo gennaio-settembre 2014 ha visto una bassa domanda in Polonia e Italia, mentre continua il trend positivo in Usa, Messico, Repubblica Ceca, Russia e Ucraina.

Per l'intero 2014 i risultati sono stimati ancora deboli in Italia. In Russia e Ucraina l'impatto negativo dai tassi di cambi comporterà risultati operativi inferiori al 2013, a fronte di una domanda che in Europa Orientale è abbastanza favorevole anche nell'ultimo trimestre.

Un forte quarto trimestre è atteso in Usa mentre i conti dell'Europa centrale sono visti sostanzialamente stabili.

"Nel complesso quindi, la miglior stima attualmente formulabile non si discosta da quella già comunicata al mercato in occasione della relazione semestrale e propone un margine operativo lordo ricorrente, per l'intero esercizio 2014, in miglioramento rispetto al periodo precedente ed in valore assoluto leggermente superiore a 400 milioni di euro", conclude la nota.   Continua...