ARC Real Estate lascia la borsa, revoca prevista il 18 dicembre

venerdì 7 novembre 2014 11:59
 

MILANO, 7 novembre (Reuters) - ARC Real Estate ha deciso di lasciare la borsa, dove è quotata sul mercato Aim, a partire dal 18 dicembre.

In una nota diffusa ieri, la società - specializzata nei servizi di valutazione degli immobili posti a garanzia delle concessioni di credito - spiega che la decisione di procedere con la revoca dalle negoziazioni "deriva dalla difficoltà nel conseguire gli obiettivi strategici che l'avevano originariamente indotta dapprima a procedere alla quotazione sul Mac e, successivamente, a proseguire con il passaggio sul mercato Aim Italia. Tale difficile decisione è stata presa anche in considerazione del ridotto flottante".

Il flottante attuale è pari a circa il 2,9% del capitale.

Si era quotata sul mercato Mac, che poi si è fuso con l'Aim, nel 2012.

La revoca è subordinata all'approvazione dell'assemblea dei soci convocata il 9 dicembre.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia