GTech intende rimborsare l'8 dicembre bond in scadenza nel 2016

venerdì 7 novembre 2014 09:24
 

MILANO, 7 novembre (Reuters) - GTech annuncia l'intenzione di rimborsare il prossimo 8 dicembre le obbligazioni in scadenza nel 2016 per un ammontare di 750 milioni.

Si tratta delle obbligazioni denominate "750,000,000 5.375 per cent. Guaranteed Notes due 5 December 2016", dice una nota. Il prezzo di rimborso "sarà pari alla somma dei valori attuali alla data di rimborso dei pagamenti residui previsti in relazione al capitale e agli interessi delle Obbligazioni 2016, scontata, con riferimento alla data di rimborso, al tasso pari alla media annuale dello yield to maturity di un bond tedesco di riferimento, più lo 0,50% e in aggiunta agli interessi maturati sulle Obbligazioni 2016 sino alla data di rimborso".

GTech utilizzerà i proventi derivanti dagli utilizzi a valere sul proprio finanziamento revolving a lungo termine.

La società informa anche che gli obbligazionisti che detengono l'87% delle obbligazioni denominate "500,000,000 5.375 per cent. Guaranteed Notes due 2 February 2018" e gli obbligazionisti che detengono il 91% delle obbligazioni denominate "500,000,000 3.500 per cent. Guaranteed Notes due 5 March 2020" hanno consegnato entro la early voting deadline del 6 novembre 2014 istruzioni favorevoli alla procedura di consent solicitation lanciata da GTech il 23 ottobre scorso.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia