Mps, Bnp Paribas non coinvolta in rafforzamento patrimoniale - Gallia

mercoledì 5 novembre 2014 12:23
 

ROMA, 5 novembre (Reuters) - Bnp Paribas non è coinvolta nel piano di rafforzamento patrimoniale che Banca Mps esaminerà oggi per coprire lo shortfall da 2,11 miliardi emerso con il comprehensive assessment della Bce.

Lo ha detto durante una conferenza stampa Fabio Gallia, responsabile Bnp Paribas Italia e AD di Bnl.

"No, non siamo coinvolti", ha risposto il manager alla domanda se la banca parigina, che in Italia controlla Bnl, sia interessata a partecipare all'aumento di capitale annunciato da Mps o sia interessata a comprare asset.

"Siamo concentrati sul nostro piano industriale", ha aggiunto.

(Giselda Vagnoni)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia