Reno De Medici, in primi 9 mesi utile netto sale a 10,6 mln

martedì 4 novembre 2014 17:35
 

MILANO, 4 novembre (Reuters) - Reno De Medici archivia i primi nove mesi dell'anno con un utile netto di 10,6 milioni di euro, contro i 425.000 euro dello stesso periodo dello scorso anno e un Ebitda di 33,9 milioni di euro da 25,1 milioni.

Sul margine operativo lordo, spiega una nota, hanno influito una maggiore efficienza produttiva degli impianti, minor costo dell'energia e l'assegnazione dei TEF (titoli di efficienza energetica).

"Lo scenario macroeconomico globale relativo ai primi nove mesi del 2014 ha confermato che la ripresa è in atto, ma ad un tasso di crescita più ridotto rispetto alle attese precedenti e con notevoli differenziazioni a seconda dei Paesi", spiega la società.

Il gruppo aggiunge che nel breve periodo "i rischi maggiori sono associati alle tensioni geopolitiche che, tuttavia, non hanno sinora prodotto conseguenze significative sul costo dell'energia".

La società ha registrato ricavi netti pari a 346,6 milioni di euro, sostanzialmente in linea rispetto ai 348,8 milioni di euro dei primi nove mesi del 2013, in conseguenza di una lieve riduzione dei volumi e del diverso mix geografico e di prodotto.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia