Fonsai,Ivass chiederà di costituirsi parte civile contro Ligresti e Giannini

martedì 4 novembre 2014 13:49
 

MILANO, 4 novembre (Reuters) - L'Ivass, l'istituto di vigilanza sulle assicurazioni, oltre 900 azionisti e l'ex AD di Fondiaria-Sai Fausto Marchionni chiederanno di costituirsi parte civile nel processo che si è aperto oggi a Milano a carico di Salvatore Ligresti e dell'ex-presidente di Isvap Giancarlo Giannini.

Nel processo, che è stato aggiornato al prossimo 13 gennaio, entrambi sono imputati per corruzione mentre Giannini ha a suo carico anche l'accusa di calunnia.

Secondo l'accusa, Giannini avrebbe omesso di far controllare il gruppo assicurativo dei Ligresti in cambio della promessa di essere nominato all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, poi saltata per la caduta dell'ultimo governo guidato da Silvio Berlusconi e per l'esplodere della crisi che ha travolto la galassia Ligresti.

Sia Ligresti che Giannini hanno respinto gli addebiti.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia