Mps, domani piano per aumento in cda, titolo vola su attesa adesione soci

martedì 4 novembre 2014 10:20
 

ROMA, 4 novembre (Reuters) - Banca Mps è in forte rialzo dopo il buon recupero di ieri alla vigilia del consiglio di amministrazione che domani alzerà il velo sull'aumento di capitale che la terza banca italiana intende lanciare per coprire interamente la carenza potenziale di capitale emersa nel comprehensive assessment della Bce.

Intorno alle 10,15 il titolo è in asta di volatilità dopo aver segnato un ultimo prezzo in rialzo del 12,2% a 0,6925 euro.

"Il titolo sale su crescenti aspettative che azionisti di riferimento ci metteranno i soldi, il che diminuisce incertezza", dice un trader. La minire incertezza sembra essere la vera benzina per un titolo che la scorsa settimana ha lasciato circa il 40% del suo valore sul terreno.

Oggi Exane sottolinea proprio il dissiparsi della nebbia attorno alle misure che Mps prenderà per coprire il suo shortfall da 2,11 miliardi e alza la raccomandazione ad "outperform" indicando un target price di 0,90 euro con un upside del 50% (rispetto al precedente 1,35 euro). "Il titolo è sceso troppo e il 2014 dovrebbe mettere la parola fine alle ristrutturazioni di bilancio".

Secondo una nota di Icbpi, il titolo "resterà fortemente volatile anche nei prossimi mesi, scontando la nuova richiesta di mezzi freschi ai soci, le ricadute sul bilancio 2014, le operazioni di smontamento delle componenti più rischiose dell'attivo e il possibile interesse alla maggioranza del capitale da parte di qualche gruppo estero".

A questo proposito non viene al momento ritenuta dal mercato molto credibile l'offerta a mezzo stampa lanciata ieri sera da una società di Hong Kong. Un'analista parla di "fantomatiche offerte cinesi al triplo dell'attuale capitalizzazione".

Ieri sera in una comunicazione alla stampa, una società di Hong Kong, Nit Holdings Limited, ha detto di avere avanzato a Mps un'offerta del valore di 10 miliardi per "la ristrutturazione del capitale" dell'istituto di Siena, il cui valore di Borsa supera di poco 3 miliardi di euro.

Un portavoce di Mps ha però smentito che la banca abbia ricevuto tale proposta da Nit Holdings.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia