PUNTO 1-Mps, forte rialzo dopo annuncio aumento per coprire shortfall 2,1 mld

lunedì 3 novembre 2014 15:49
 

* Axa coprirà aumento, fiducia in partnership assicurativa

* Attese adesioni anche da Fondazione, Btg e Fintech - fonti

* Lancio atteso prima parte 2015, consorzio in via definizione (aggiorna, aggiunge dettagli da fonti)

di Stefano Bernabei

ROMA, 3 novembre (Reuters) - L'annuncio di domenica sera con cui Banca Mps ha preparato il mercato a un nuovo prossimo aumento piace alla Borsa che da giorni, a suon di ribassi, chiedeva lumi a Siena su come sarebbe stato coperto lo shortfall da 2,11 miliardi del Comprehensive assessment.

Dopo un avvio tentennante il titolo ha preso infatti a correre e alle 15,45 sale del 6,17% a 0,6455 euro, sotto i massimi di seduta, dopo che in una settimana la terza banca italiana aveva perso in borsa circa il 40%.

"Al mercato piace il fatto che sia stato detto che non ci sarà nazionalizzazione", ha detto un trader.

La banca ha spiegato ieri che coprirà l'intero shortfall con un nuovo aumento di capitale dopo quello da 5 miliardi fatto a luglio e servito anche per ripagare 3 dei 4,1 miliardi di aiuti pubblici. Il nuovo aumento potrà essere lanciato nei 9 mesi successivi alla presentazione in Bce del nuovo piano di copertura della carenza di capitale, ma secondo due fonti a diretta conoscenza del dossier dovrebbe partire già nei primi mesi del 2015.

"Attualmente la banca e gli advisor stanno definendo il consorzio e anche le commissioni da riconoscere. L'importo finale dipenderà anche da quello", ha detto una prima fonte, secondo la quale "l'aumento dovrebbe partire tra gennaio e febbraio".   Continua...