RaiWay interessata a gestione torri Wind, eventuale possesso in cordata

lunedì 3 novembre 2014 13:54
 

MILANO, 3 novembre (Reuters) - RaiWay non è interessata a comprare torri ma guarda con attenzione alle opportunità che si possono aprire come fornitore di servizi di manutenzione e di contratti per altri siti, come le torri messe in vendita da Wind.

"Siamo interessati alle torri di Wind ma ad operarle, non necessariamente a possederle, potremmo cioè eventualmente partecipare ad una cordata per rilevarle", ha detto il presidente di RayWay, Camillo Rossotto, a margine della presentazione dell'offerta pubblica di vendita della controllata di Rai che parte oggi.

In altre parole, nel caso in cui le torri di Wind e Telecom Italia finissero sul mercato "ci sarebbe spazio per noi come operatore industriale che fornisce servizi di manutenzione o contratti per altri siti", ha detto.

A proposito di una partnership con l'altro player concentrato sulle torri di trasmissione, la società del gruppo Mediaset, Ei Towers, Rossotto ha osservato:

"E' uno scenario che in un paese razionale avrebbe senso, quello di un unico operatore industriale, è uno scenario futuribile".

Oggi prende il via l'offerta con cui RaiWay punta a quotare in borsa fino al 34,9% del capitale con una forchetta di prezzo compresa fra 2,95 e 3,5 euro. L'offerta, destinata per un minimo del 10% al retail e per il resto agli investitori istituzionali, si conclude il 13 novembre.

(Maria Pia Quaglia)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia