Moncler, titolo in calo, pesa inchiesta tv Report

lunedì 3 novembre 2014 12:24
 

MILANO, 3 novembre (Reuters) - Moncler è in calo a Piazza Affari con i trader che citano l'inchiesta del programma Report sulla produzione dei piumini e dei giacconi del famoso brand di lusso.

Poco dopo le 12,10 il titolo è in calo del 3,5% a fronte di un ribasso dell'1,3% dell'indice FTSE All Share.

I volumi sono in linea alla media con circa 500.000 pezzi trattati a fronte di una media giornaliera delle ultime trenta sedute di 862.000 circa

"La puntata di Report sta pesando sull'andamento del titolo", dice un trader.

Nella puntata di ieri sera il programma di Rai3 si è focalizzato sulla catena di produzione dei piumini dell'azienda italiana che da anni ha concentrato nei paesi dell'Est Europa e in particolar modo sui metodi utilizzati nella raccolta delle piume, criticando le condizioni di maltrattamento degli animali.

Anche un broker italiano cita Report ritenendo che l'inchiesta abbia fatto una pubblicità negativa al marchio espondendo inoltre l'azienda al rischio di sensibilizzazione da parte di gruppo animalisti.

Lo stesso broker ricorda tuttavia che Moncler ha respinto le accuse ribadendo di operare con correttezza e in linea al proprio codice etico.

Moncler oggi è inoltre oggetto di una revisione al ribasso di target price da parte di Exane Bnp Paribas (a 10,8 euro con rating confermato a "underperform") nell'ambito di uno studio sul lusso in cui si evidenzia per il settore "una convergenza di elementi avversi di tipo strutturale, contingente e ciclico".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia